AID Italia - La risposta alle tue domande sulla dislessia

Aid sezione di

Teramo

Dal 27 agosto a venerdì 31 agosto presso A.D.S. CIRCOLO IPPICO a Controguerra (TE)

Campus "Caricaaa! Galoppando verso la scuola”

Campus "Caricaaa! Galoppando verso la scuola”

La sezione AID di Teramo e la sezione AID di Ascoli Piceno sono liete di annunciare l’organizzazione del primo Campus  “Caricaaa!!! Galoppando verso la scuola”.

Il campus è rivolto ai bambini delle scuole elementari e ai ragazzi delle scuole medie con DSA ed ha la finalità di incrementare  la socializzazione e l’integrazione in un contesto che abbia come base il rispetto tra bambini e ragazzi, il rispetto dell’ambiente e del cavallo, la fiducia e la valorizzazione delle potenzialità dei ragazzi attraverso un apprendimento divertente, funzionale ed efficace.

OBIETTIVI

  • Socializzare in un contesto rassicurante;
  • Confrontarsi sulle proprie capacità di apprendimento con il supporto di figure adulte, competenti in materia;
  • Sperimentare spazi di autonomia e di successo;
  • Apprendere giocando in un clima non giudicante  e non valutativo;
  • Apprendere strategie di studio nuove, funzionali ed efficaci;
  • Avvicinarsi al cavallo per un migliore sviluppo psico-fisico

SEDE, DATE E ORARI

Il Campus, non residenziale, si svolgerà prima della riapertura delle scuole per ripartire con slancio al nuovo anno scolastico, da lunedì 27 agosto a venerdì 31 agosto presso A.D.S. CIRCOLO IPPICO “I Cavalcanti” in c.da Torretta, 28 a Controguerra (TE).

Il campus si svolgerà dal mattino alla sera, dalle 9,00 alle 17,00, per 5 giorni (dal Lunedì al venerdì) ed una mattina (sabato) che vedrà i bambini ed i ragazzi presentare il lavoro svolto con i cavalli attraverso l’attività di Equility.

DESTINATARI

Il gruppo di partecipanti è di 15 ragazzi che lavoreranno prevalentemente in gruppi da 5.

DIDATTICHE

Il campus che ha la finalità di affrontare il ritorno a scuola con entusiasmo ed energia attraverso la realizzazione di quattro attività:

  • Attività assistita col cavallo. L’interazione con il cavallo implicherebbe, attraverso l’esperienza diretta e l’apprendimento di nuove abilità, un potenziamento del senso di autoefficacia: numerosi sono gli esempi delle attività di cura e nutrizione, fino al lunging (lavoro alla corda), che consiste in un training cui è sottoposto il cavallo perché apprenda per ubbidire alla voce del conduttore e suppone l’acquisizione di tecniche di controllo, coordinamento e buona comunicazione con l’animale. Nei ragazzi  la relazione con il cavallo garantirebbe lo sviluppo di capacità socio-relazionali quali l’empatia, la fiducia nell’altro, il senso di responsabilità, la capacità di lavorare in gruppo coordinando i diversi contributi; prendersi cura del cavallo costituisce un’opportunità per far apprendere al bambino/ragazzo ad avere migliore cura di se;
  • Matematica. Un ripasso veloce e divertente per affrontare gli argomenti relativi alle figure piane, i concetti di perimetro e area, le frazioni e le analisi di un Problema. Per le scuole medie, elementi base di algebra e geometria;
  • Strumenti e metodologie didattiche. Costruzione di mappe concettuali e per i bambini e ragazzi DSA verranno introdotti alcuni strumenti compensativi (esempio “Leggi per me”);
  • Inglese. La finalità è quella di rendere “viva” la lingua in un contesto reale attraverso canzoni, giochi di ruolo e apprendimento delle terminologie vicine al mondo del cavallo.

SERVIZI ED ATTIVITA’ RICREATIVE

Nella struttura sarà messo a disposizione uno spazio per il pranzo e per le merende del mattino e del pomeriggio. Il pranzo è compreso nella quota di iscrizione ed è garantito da strutture di ristorazione del territorio.

La merenda del pomeriggio verrà offerta dalla struttura ospitante.

Verranno inoltre garantite attività ricreative con l’Unità Cinofila di Ascoli Piceno, il soccorso alpino di Ascoli Piceno, un professore di storia  e studioso del territorio, un professore di musica.

ASSICURAZIONE

Un’assicurazione per infortuni e responsabilità civile, stipulata dalla UISP, coprirà i ragazzi per tutta la durata del Campus.

QUOTA E MODALITÀ D'ISCRIZIONE

La quota d'iscrizione al Campus è di 125 euro. Non vi saranno oneri aggiuntivi. 

L'iscrizione al campus si effettua online, mediante i seguenti passaggi:

  • Scaricare e compilare il Modulo di richiesta di partecipazione, comprensivo dell'Informativa Privacy
  • Scaricare e compilare la liberatoria per riprese foto-video in occasione del campus: Liberatoria minorenni
  • Scansionare la documentazione diagnostica COMPLETA: relazione della PRIMA diagnosi, effettuata dallo specialista, e dell’ultima valutazione.
  • Scansionare i moduli (Richiesta di partecipazione  - Liberatoria per riprese foto-video) compilati e firmati
  • Cliccare sul pulsante arancione in fondo a questa pagina: compilare il form di iscrizione online e allegare diagnosi - Richiesta di partecipazione  - Liberatoria per riprese foto-video
  • Versare la quota di partecipazione, scegliendo fra modalità online (carta di credito) o offline (bonifico o bollettino postale).

In caso di difficoltà i documenti richiesti possono essere inviati via e-mail all’indirizzo teramo@aiditalia.org

N.B. in caso si scelga la modalità di pagamento con bonifico o bollettino, si è pregati di portare con sè copia della contabile.

Iscriviti a Questo Evento


Condividi
Questo sito web utilizza dei cookies tecnici e cookies di terze parti, al fine di raccogliere informazioni statistiche sugli utenti. Per saperne di più e per la gestione di tali cookies, continua con la lettura. Se prosegui la navigazione mediante accesso ad altra area del sito o selezione di un elemento dello stesso (ad esempio, di un'immagine o di un link) manifesti il tuo consenso all'uso dei cookies e delle altre tecnologie di profilazione impiegate dal sito. Continuando la navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. AUTORIZZO.